Così lontani,così vicini. Strumenti per raccontare l’immigrazione

Corso di formazione per insegnanti della scuola secondaria di primo e secondo grado a cura del Centro studi movimenti e Ciac onlus

Le informazioni che ci passano attraverso giornali, web e televisione sono strumenti di cultura che non solo descrivono il mondo che ci circonda ma contribuiscono a costruirlo, a creare immaginari e stereotipi e a legittimare o meno determinati comportamenti, idee, visioni della realtà.
L’analisi di come ci viene narrato il fenomeno migratorio oggi nei titoli e negli articoli dei giornali, cosi come negli slogan e nelle semplificazioni di stampo politico, è fondamentale per imparare a capire quale sia il valore di una informazione corretta per contrastare le tendenze razziste e xenofobe che facilmente trovano terreno fertile nella superficialità e nella velocità che caratterizzano il mondo dei social, attraverso il quale molti ormai si informano.

Venerdì 14 febbraio, ore 15.00 – 17.30
Laboratorio con Tifany Bernuzzi e Susanna Preo (Centro studi movimenti)

Venerdì 28 febbraio, ore 15.00 – 17.30
Incontro con Chiara Marchetti (Ciac onlus Parma)

Il corso è GRATUITO e valido per la formazione dei docenti (5 ore certificate).
Si tiene presso al sede del Centro studi movimenti (Via Saragat 33/A, Parma).
I posti sono limitati. Termine iscrizioni 4 febbraio 2020.
Per iscriversi: centrostudimovimenti@gmail.com